Un Italiano per Eurovision Song in Svizzera

Posted on 18 October 2014   Artists, Books, News, WebMetropolis Records
Un Italiano per Eurovision Song in Svizzera, 9.8 out of 10 based on 56 ratings
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.8/10 (56 votes cast)

Un Italiano per Eurovision Song Contest in Svizzera

Il Nostro Candidato (1)
Tutto può capitare nella vita, ma pensare che un cantautore italiano possa competere per entrare in una prestigiosa gara come EUROVISIONE e farlo in Svizzera, per essere eletto tra i nove artisti scelti con i voti della rete e della giuria degli esperti, dopo che era considerato “artisticamente morto”, sa dell’incredibile!
Tutto ebbe inizio tempo fa quando, reduce da un infortunio di lavoro, finì senza lavoro e con nulla di fatto per la sua schiena rotta. Il suo lavoro era diventato così un ricordo, ma non stava meglio nemmeno dal punto di vista artistico.
Daniele Rizzi, l’operaio del nostro racconto, come si dice nella letteratura, era ormai confinato tra gli “ultimi” e nulla poteva far pensare che la vita gli avrebbe sorriso ancora.
Si trovava alla scadenza del contratto con una piccola etichetta locale, fermo ormai da cique anni e considerato “artisticamente morto”. Però, quando trovò sulla sua strada un’occasione per cambiare vita, la possibilità di entrare in un management artistico nuovo, lottò con le unghie e con i denti per non perderla.
L’occasione non era tanto semplice per lui, considerato finito da quelli che gli stavano attorno, ma lui invece era pronto a coglierla. E quando si sentì pure dire: “prima di iniziare devi imparare ad usare il computer“, che non solo non aveva, ma non sapeva nemmeno come arrivare ad averlo, per poter imparare ad usarlo, disse: “Troverò il modo”.
L’occasione che quell’anno era rivolta a molti, ma chi per un motivo, chi per altro, nessuno l’aveva presa tanto sul serio quanto Daniele, che invece l’ha colto al volo! Era consapevole che i tempi del “trovare qualcuno che ti noti e ti faccia diventare famoso” erano passati senza ritorno. Ha pensato bene a rispondere: “Dimmi cosa devo fare e io lo farò.” La richiesta era la seguente:

Scrivi un album che parla della tua vita

Quanto tempo ho a disposizione?” – aveva chiesto.
Una settimana” – era la risposta.
Hai sette giorni per sette brani. Se lo puoi fare, proseguiamo e firmiamo il contratto. Se no, ci salutiamo. Tra sette giorni qui.

Dizzi Rizzi(1)Quando si è presentato all’appuntamento aveva un enorme capello nero in testa e la sua pesante chitarra di legno, “fai da lu'”, e gli occhi che brillavano. Aveva portato sette brani richiesti… La melodia c’era… Aveva raccontato la sua difficile vita da operaio, un’ altro brano era dedicato alla sua madre, la mondina delle risaie, che aveva dipinto con le parole di un amore profondo e un riconoscimento immenso. Questo è probabilmente uno dei migliori brani di questo album. Tutto sommato era da metterci le mani un po’, ma Daniele Rizzi era tornato a vivere! Perché era tornato a comporre e suonare! E lo aveva fatto più che bene!
Io sono l’italiano medio
un operaio senza tedio
che vive senza lo stipendio
io sono l’italiano medio
Sant’ operaio dei miracoli
vivendo sempre tra i pericoli
campione del salto al pasto ad ostacoli
io sono l’italiano medio, medio…

‘La Nostra Storia’, l’amore per una donna indiana mai dimenticata

In tutte le imprese straordinarie il Destino ci mette sempre lo zampino. Così quando tre artisti avevano risposto al proprio produttore di “no” alla domanda: “Hai un brano nuovo da darmi?”, la scelta è caduta su un brano di Daniele, dedicato ad una donna Indiana di Goa, che lui aveva chiamato “Sorriso“, e che probabilmente non ha mai smesso di amare. Il brano a lei dedicato, però, non aveva ancora il testo. La notte prima di andare in studio, la connessione internet di Daniele non funzionava e non potendo presentarsi allo studio di registrazione il giorno successivo senza la lirica, il suo produttore si è seduto e ha “tradotto” la storia d’amore di Daniele in testo, che Daniele il giorno dopo ha brillantemente inciso. Tanto bello è stato il risultato, che il brano ha guadagnato subito le preferenze del pubblico appena messo sul sito della RTV Svizzera, piazzandosi al terzo posto. Il brano è reperibile solo sul sito della RTV Svizzera, dove potete ascoltarlo e votarlo!

SI VOTA ANDANDO QUI >> VOTA ‘LA NOSTRA STORIA’ DI DANIELE RIZZI – VOTE for DANIELE

Vota1(1)
SI VOTA FINO AL 17 NOVEMBRE!!!!

Gli Ultimi saranno i Primi

BranoDanielePerché questo accada, serve ora che il pubblico voti per Daniele – VOI cari amici! (A sin. QR CODE per accedere al sito RTV Svizzera dal cell.)
Daniele Rizzi ha dimostrato di essere un bravissimo cantautore, perché non si è arreso nemmeno quando non era più considerato “vivo”. Anzi, ha sempre creduto di valere e si è adoperato perché la sua musica dimostri che non è mai tardi per vivere il proprio sogno, nonostante tutti gli ostacoli che la vita ti piazza davanti. Per lui essere considerato “artisticamente morto” ormai è un ricordo al quale sorride, perché con “Italiano Medio” ha dimostrato di essere tornato, e alla grande. Però, con “La Nostra Storia” ha dimostrato molto di più – che la qualità paga!
Daniele merita questa occasione perché “La Nostra Storia”, un brano bellissimo, entri tra i 9 brani e si presenti davanti alla giuria degli esperti e al pubblico TV, confermando così che non è mai tardi per dimostrare che vali, se ci credi davvero!
Daniele Rizzi merita fiducia e rispetto, e il VOSTRO VOTO!

Il brano lo potete ascoltare e votare qui >> “La NOSTRA STORIA” – VOTA DANIELE – VOTE HERE for DANIELE!

Daniele Rizzi, un desiderio diventa realtà

Che desiderio avrà mai pensato Daniele durante le riprese video?

Author: Valerija Brkljac, YURA BORZOI Editore
[google-translator]
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +51 (from 51 votes)

Build your career with us!

Tools and useful tips for Artists. Build your career using Social Media like a PRO. All you need to know about Facebook, Twitter, Google+, Periscope and LIVEs. All FREE! Gift included!

We respect Privacy. All your data are protected. No spam!

(Visited 1 times, 1 visits today)