Il maestro dei Visual Media

Posted on 14 July 2011   Artists, Interviews, News
Il maestro dei Visual Media, 9.0 out of 10 based on 9 ratings
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 9.0/10 (9 votes cast)

Il Maestro dei Visual Media Andras Cocsis

Il Team di TeslaLUX si arrichisce di un ruolo e di una presenza fondamentali per il raggiungimento degli obbietivi che TeslaLUX si è prefissato. E’ arrivato tra noi uno degli uomini più importanti sul campo dei Visual Media, non sono in Italia, ma anche nel mondo. Il suo nome è ANDRAS KOCSIS. Per molti dei personaggi che oggi occupano i posti chiave nell’ambito culturale italiano, lui è semplicemente “Il Maestro“.
Si tratta di un amico di lunga data che porta con se un bagaglio ed un esperienza da sogno. Di origini Ungheresi, Andras ha girato il globo, contribuendo alla nascita delle strutture culturali, cosidette “Human Heritage”, senza precedenti.

Sul campo a riprendere la Storia

Per un buon curriculum basterebbe una sola cosa di quelle che Andras ha fatto.
Operatore – regista, produttore, inviato di guerra, esperto di communicazione digitale “ICT”.

Ricercatore sul campo di Hologram “Holo@Motion” (è un brevetto ungherese), basato sulla pura luce anziche laser, dove immagini, generate in aria, in movimento, in colori – sono perfette.
Il suo brevetto è Polymedia (linguaggi integrati), che gira sul motore Human Logic Approach, dottato di un innovativo interfaccia grafica e di Navigation Compass.

Docente in vari Master Universitari in campo della Communicazione.

Di nuvo sul campo per fare la storia della Televisione

Andras è l’uomo dei Visual Media per eccellenza. Sul campo lui ha fatto l’esperienza che vantano in pochi. Anche perché non tutti sono tornati dalle guerre vivi. E non tutti hanno avuto la possibilità di continuare il proprio lavoro ai livelli tanto alti come Andras. Lui ha ripreso la maggior parte dei personaggi che della nostra storia avevano deciso la buona e la cattiva sorte. E nemmeno si è fermato su questo! Il contributo che ha dato Andras alla televisione merita la nostra attenzione, perché un professionista del suo calibro ora lavora con noi. Andiamo per ordine.


Andras ha lavorato nella Televisione Ungherese dal 1966 al 1975.
E’ stato il corrispondente permanente dall’Ungheria dell’ARD, la prima rete Tedesca, nel programma Welt Spiegel.
Dal 1976 fino 1978, Operatore-regista per Svensk Ton Film “RCA” in Svezia.
Dal 1977 partecipa nella costruzione di una delle prime reti commerciali Bergamo TV, come Direttore Artistico.
Dal 1981 al 1985 corrispondente di guerra di Canale 5, Italia 1, con il programma “Professione Reporter“. Il redattore era Indro Montanelli.

Dal 1998 fino a 2000, Andras costruisce TelePadania per la Lega Nord.

Dal 1976 membro dell’i.T.i. – International Theatre Institute dell’UNESCO.

Dal 1989 ad oggi, fondatore e proprietario di Video Master, Casa di Produzione dei documentari, pubblicità e materiali didattici.

C’è da dire che nemmeno la musica poteva sfuggirgli! Regista dei filmati, video clip, di cantanti della Casa Discografica “SugarCo”: Pierangelo Bertoli, Sandro Giacobbe, Mario Lavezzi, Bruno Lauzi etc. Per chi non ne conosce bene la natura, SugarCo fu fondata nei primi anni ottanta, da Ladislao Sugar, padre di Piero Sugar, nonché all’epoca il marito di Caterina Caselli, che all’interno della casa discografica fondò la propria etichetta “Ascolto“.

Andras Kocsis un grande tra i grandi

Di sicuro la storia ricorderà i suoi filmati dei politici: Willy Brandt, cancelliere della Repubblica Federeale Tedesca, Leonid Ilic Brezniev, Segretario generale del Partito comunista dell’Unione Sovietica, Richard Nixon, 37° Presidente degli Stati Uniti, Indira Ghandi, il 3zo Primo Ministro dell’India, Walther Scheel, il Presidente della Repubblica Federale Tedesca, François Mitterrand, il 21° Presidente della Repubblica francese, Janos Kadar, il segretario del Partito Operaio Socialista Ungherese, Aldo Moro, Presidente del Consiglio dei ministri, Mu’ammar Gheddafi, Guida della Rivoluzione Libica, Fidel Castro, Presidente di Cuba, Ernesto Che Guevara, Rivoluzionario Argentino, Slobodan Milosevic, 3° Presidente della Repubblica Federale Jugoslava, capitano Thomas Sankhara, il presidente di Burkina Faso, Jonas Savimbi, il presidente di Angola, Kurt Waldheim, segretatio genereale delle Nazione Unite, Joseph Luns, 5° segretario generale della NATO e molti altri.

Credo che possa bastare una presentazione così, anche perché ad Andras interessa far vivere le idee e non si ferma a riflettere troppo a lungo sulle cose che ha portato a termine, o casomai quantificare il proprio lavoro. Professionista di cui parlano dei risultati, l’uomo con i valori saldi, pieno di energia. Un amico fidato.

Una nota personale, di gratitudine, che solo secondariamente ha a che fare con la politica. Ritengo che i gesti positivi, di bontà umana, vanno riconosciuti e ricordati. A maggior ragione quando arrivano da chi ti è amico. Un anno prima che finisse la guerra nel mio paese, Andras, insieme ad Umberto Bossi, il Leader del movimento politico Lega Nord, venne a Belgrado, ritenendo che fosse giusto dimostrare di persona la contrarietà alla guerra e per dare il sostegno alla gente, contraponendosi con questa azione all’idea di una “guerra giusta” e ad un altro politico italiano di “sinistra”, che invece ci aveva riservato le “bomb-bon”…

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +9 (from 9 votes)

Build your career with us!

Tools and useful tips for Artists. Build your career using Social Media like a PRO. All you need to know about Facebook, Twitter, Google+, Periscope and LIVEs. All FREE! Gift included!

We respect Privacy. All your data are protected. No spam!

(Visited 1 times, 1 visits today)