Il Caos e Dana

Posted on 13 January 2011   Uncategorized
Il Caos e Dana, 6.0 out of 10 based on 1 rating
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.0/10 (1 vote cast)

Il Caos e Dana nasce nel marzo 2004 dall’incontro tra Gianni Piras, chitarrista/ bassista blues e Dana Andrews, cantante jazz.

Dalla naturale sintonia dell’incontro e da una serie di improvvisazioni del duo, si materializzano, ad oggi, circa cinquanta brani che hanno costituito un vero e proprio recital musicale. Lo spettacolo, che riscuote il sincero apprezzamento del pubblico di ogni età, è costituito da musica e prosa: così come nelle canzoni, i testi sono ispirati da sogni e immagini del remoto passato; poesie, brevi racconti, con i quali si vuole coinvolgere il pubblico in momenti, oltre che di relax e divertimento, anche di riflessione e presa di coscienza sul cammino dell’essere umano.

Si parla di acqua, di dolore, gioia, rumori e suoni, coraggio e paura, amore, libertà ecc Il Caos e Dana è un simbolo della mitologia celtica, dove Dana, dea dell’arte, aiuta la sua tribù a dominare il caos e a sconfiggere la tenebra che da tempo regnava. Il duo Dana Andrwes e Gianni Piras ha sposato questo simbolo e l’ha trasformato in un progetto, dove si vuole immaginare che il cammino dell’arte sia quello giusto: quello che sostiene e porta luce nell’essere umano, quotidianamente, nutrendone lo spirito e illuminandone la via. Dana ha orientato la sua attività sul canto jazz collaborando con diverse formazioni dal duo alla big band: con Stefano Bagnoli, Roberto Piccolo, Nando de Luca, Raimondo Campisi, Bruno De Filippi, Lino Patruno, Franco Cerri, Tony Scott, Elliot Zigmund e moltissimi altri…

Ha inciso due cd: ”My silent love”, di standard americani, registrato in Germania assieme a Nando de Luca; e “Lady Day Story” (Top Records), sulla vita di B. Holiday, dall’omonimo spettacolo portato nei teatri con la voce recitante di Valeria Ciangottini, accompagnata da Nando de Luca, Roberto Piccolo e Stefano Bagnoli, con la regia di Maurizio Panici.

Ha seguito, dal 1995 al 2002, la direzione artistica del jazz auditorium “Swing Hall” in Monferrato. Oggi il suo interesse principale è Il Caos e Dana. Oltre alla musica, realizza QUADRI di LUCE ovvero lampade: una linea che ha intitolato “SUSCITARE STUPORE”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

Build your career with us!

Tools and useful tips for Artists. Build your career using Social Media like a PRO. All you need to know about Facebook, Twitter, Google+, Periscope and LIVEs. All FREE! Gift included!

We respect Privacy. All your data are protected. No spam!

(Visited 1 times, 1 visits today)